La nostra storia

L’Ardor è una storia da raccontare. Già, abbiamo usato l’ausiliare giusto. Tutti “hanno” una storia: bella o brutta, grande o piccola, interessante oppure – il più delle volte – inutile. L’Ardor no: l’Ardor “è” una storia. L’Ardor si racconta da sola. Non la freghi, la storia dell’Ardor, perché è lei che ti dice come vuole essere raccontata e ti respira sul collo e non ti molla finché non la racconti giusta. Perché la palla è rotonda ma, contrariamente a quanto sosteneva un grande del calcio, non è vero che rotola sempre da una parte sola. Rotola, invece, in tutte le direzioni, tante quante sono le vite degli uomini che l’Ardor l’hanno creata, nutrita, cresciuta, allevata, amata. Rotola in almeno otto direzioni o forse mille, poco importa, tanto alla fine torna al centro.

Eccola, la storia dell’Ardor.

SOCIETÀ AFFILIATA CHIEVO VERONA – Dal 2017 l’Ardor è affiliata al ChievoVerona